Torna Su

Tende > Passamanerie

Tende > Passamanerie


Dal francese passement, anticamente pizzo o merletto, la passamaneria è composta da molti tipi di bordure che servono per decorare o rifinire il tendaggio. Gli scopi per cui si utilizza sono due: quello strutturale di finitura, per coprire giunte, fermare orli, impedire lo sfilacciamento; quello estetico, sicuramente il più importante, di decorazione e abbellimento. Si applica con una cucitura se su materiale morbido (tessuto, pelle, feltro); con la colla se su materiale rigido. Molteplici i materiali impiegati per la sua realizzazione: la seta per il suo aspetto lucido, il lino e il cotone nonché le più diffuse fibre sintetiche, arricchita poi da perline in vetro o lustrini in plastica, fili dorati o argentati e piccoli particolari metallici.

Passamaneria di lusso Passamanerie
Passamanerie